Menu
  • header_02.jpg
  • header_03.jpg
  • header_04.jpg
  • header_05.jpg
  • header_06.jpg
  • header_07.jpg
  • header_08.jpg
A+ A A-

Dialogues on the Cosmic Highway

dialogues fronteIl duo di didjeridoo Yin2Yang, composto da Lorenzo De Boni e Gianni Placido, nasce come busking project, ovvero come progetto di musica da strada. Infatti, dalla primavera del 2012 e per tutto l’anno a seguire, ci siamo dati un appuntamento fisso ogni week end o giorno festivo, per suonare nelle strade del centro storico di Bologna e sperimentare quale fosse la risposta del pubblico della strada ad un progetto così “bizzarro”.

Questo è stato possibile anche  grazie anche ad un’ottima iniziativa del comune di Bologna, chiamata T-Day, durante la quale per più di 15 ore al giorno durante i fine settimana, le tre strade principali del centro di Bologna rimangono totalmente chiuse al traffico.
Metterci direttamente a confronto ed avere un feedback dagli ascoltatori e allo stesso tempo avere così tanto tempo a disposizione per fare pratica, ci ha permesso di creare un vero e proprio linguaggio con cui “dialogare”, fatto di introduzioni, attacchi, chiamate, pause, cambi di ritmo e chiusure, arricchendo sempre di più il nostro repertorio di suonatori. Sono così andati a formarsi alcuni “temi musicali” ricorrenti che mano a mano abbiamo sempre più esplorato, affinato e arricchito di nuove intuizioni e suggestioni, lasciando sempre molto spazio all’improvvisazione. La varietà delle sonorità e delle atmosfere è stata possibile anche grazie agli strumenti accordabili che suoniamo, due scintillanti woodslide creati da Walter Strasser.
Da questa esperienza e dai riscontri sempre positivi e curiosi delle persone, è sorta la volontà di creare un album nel quale riportare l’idea originale dedialogues retrol progetto live, arricchita di tutto ciò che un lavoro di studio permette di elaborare. Registrato rigorosamente dal vivo e senza edit, tranne che per  alcuni effetti ed una sovra incisione nell'ultima traccia “Black Hole Eye”, abbiamo così realizzato un album per didjeridoo, jew’s harp, bilma,campane tibetane e futujara, con l’aggiunta in tre brani delle percussioni di Lorenzo Niego che con la sua esperienza e con il suo orecchio chirurgico ha contribuito a rendere questo lavoro ancora più ricco e dinamico.

Editato da terresommerse, Roma a cura di Fabio Furnari e registrato presso  gli Abbey Red studio di Simone Durante a Roma, “Dialogues on the cosmic Highway” è un album composto da otto tracce, otto tappe di un viaggio gioioso, euforico, potente, ipnotico, onirico, dinamico, danzante e abissale!

 

Questo sito utilizza i cookies. Utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire all’utilizzo dei cookies in conformità con i termini di uso dei cookies.