Menu
  • header_02.jpg
  • header_03.jpg
  • header_04.jpg
  • header_05.jpg
  • header_06.jpg
  • header_07.jpg
  • header_08.jpg
A+ A A-

Christian Muela

christianm

Le prime esperienze nel campo dell'arte sono avvenute grazie alla supervisione dell'artista Alejandro Guzzetti, uno degli organizzatori di un evento di arte natura avvenuta a prato Alto vicino Albino (Bergamo). In seguito, attraverso gli studi Accademici effettuati presso l'accademia di Belle Arti di Brera, ho imparato ad apprezzare valori collaterali all'arte che non possono essere appresi in un percorso lineare ma che avviene tramite la condivisione di forme artistiche. Le prime ricerche riguardavano la commistione di diversi "segni" nella nostra cultura traendo spunto dalla   percezione di altre culture... spesso dalla fusione tra ciò che è vecchio e ciò che è nuovo. La mia ricerca   scultorea è stata influenzata anche dalla musica che è entrata sempre di più nel mio immaginario artistico,   attraverso il didjeridoo, strumento di origine australiana attraverso il quale è iniziato un percorso che unisce   l'antico e il naturale con il nuovo e l'artificiale. La mia ricerca scultorea è da sempre stata in centrata sul   rapporto tra suono e forma, anche se solo in tempi recentissimi sta cominciando a prendere forma un progetto  in cui questo connubio e concretamente tangibile. Per diversi anni ho collaborato con vari comuni  Bergamaschi attraverso l'associazione artistica ESTRO (Bergamo) di cui  sono stato membro fondatore. Recentemente ho iniziato un percorso "formativo" presso l'associazione AIM (Roma) attraverso varie  esperienze sull'Educazione Non Formale (NFE), ovvero percorsi non lineari dove il valore culturale è dato   dall'esperienza condivisa. Da otto anni suono il didjeridoo ricercando il connubio tra strumenti antichi e la   società di oggi, nello specifico sperimento la produzione di musica "contemporanea" con tecnologie primitive.   Oltre alla musica la mia ricerca coinvolge anche la sfera visiva con l'elaborazione di performance o sculture.   Ho tre cd autoprodotti, Albero (2009), Albero 2.0 (2011) e Ddijeribile (2011). Due mie composizioni sono   presenti nelle compilation Yidaki Compilation II e Didjeridoo made in Italy.

Christian Muela website

Questo sito utilizza i cookies. Utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire all’utilizzo dei cookies in conformità con i termini di uso dei cookies.